Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione significa che ne accetti il loro uso.Informativa privacy e cookie.
Sei qui :   Home » Il periodo Barocco
Radio Pentagramma compie 10 anni!

Schede

Donazione

Se vuoi contribuire alla crescita di Radio Pentagramma

puoi effettuare una donazione di qualsiasi importo tramite carta di credito o PayPal: 

 

Extra
Ricerca
 
Chiudi

Il periodo Barocco (1600-1750)

Barocco è il termine utilizzato correntemente per indicare la civiltà letteraria, filosofica, artistica e musicale caratteristica del periodo che va dalla fine del XVI secolo fino alla seconda metà del XVII secolo. Per estensione, si indica quindi col nome "barocco" il gusto legato alle manifestazioni artistiche di questo periodo. Il termine deriva da un'antica parola portoghese, barueca, usata per definire una perla scaramazza, ovvero una perla non coltivata non simmetrica. Proprio per le particolarità del suo stile l'arte barocca si accosta alla perla scaramazza.


Il Concilio di Trento, conclusosi nel 1563, aveva segnato una tappa importante nella cultura cattolica, dettando delle regole precise anche per le arti figurative. L'obiettivo delle pitture e delle sculture nelle chiese doveva essere quello di illustrare anche agli analfabeti gli episodi della Bibbia e della tradizione cristiana. Una sorta di parallelo è possibile con l'ambito musicale, tanto da rendere espressivo e utile il termine "musica barocca": ci sono dei fraseggi contrastanti per lunghezza e armonia, il contrappunto prende piede sostituendo la polifonia, il tono e l'amalgama orchestrale fa la sua apparizione sempre con maggior insistenza.


Data di creazione : 09.04.2009 - 17:02
Categoria : - Storia della Musica
Pagina letta 1657 volte

Translate
Pentagramma Magazine

Rivista culturale. Ogni lunedì una nuova uscita. 

C__fakepath_leggere-il-giornale-280571.png

Pentagramma Tv

Canale on demand di pellicole d'epoca.

PENTAGRAMMA_TV.JPG

Sondaggio
Come ascolti Radio Pentagramma?
Frase del giorno :  

La Radio

Una voce nel silenzio infinito.

Una luce che rischiara la notte.

Ed il mondo vicino si sente.

E' la radio che vive con noi.

-   Poesia di A.T. ©

 Radio Pentagramma © 2009 - 2019 | Tutti i diritti riservati. - Pentagramma Group 

Privacy Policy Cookie Policy