Schede

Magazine

Ogni lunedì una nuova uscita. 

leggere-il-giornale-28057.jpg

Leggi le notizie di questa settimana!

In evidenza

Per inviare comunicati stampa, segnalare concerti o eventi di musica classica, ecc. potete usare il nostro modulo contatti.

Ricerca
Ricerca
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
http://radiopentagramma.altervista.org/data/it-articles.xml

Il Rock and Roll

Il Rock and Roll (o rock'n'roll) è il termine inglese (talvolta semplicemente contratto in Rock) con cui si definisce un tipo di musica popolare. È anche il nome di una danza derivata dal Boogie-Woogie, ballo di origine afro-americana molto diffusa nell'immediato dopoguerra.
Il classico gruppo di rock'n'roll comprenderà di solito la voce (spesso anche con delle armonizzazioni vocali o cori), la chitarre elettriche e una decisa sezione ritmica (basso e batteria), Su questo quartetto base si inseriscono spesso altri strumenti (pianoforte e sassofono sono molto comuni).
Come fenomeno culturale, la musica rock ha avuto un impatto sociale probabilmente più forte di ogni altro genere musicale moderno. Dalle sue origini negli Stati Uniti, il rock'n'roll è oggi diffuso su tutto il pianeta e ha dato origine a molti sottogeneri.

Il termine rock and roll propriamente indica solo la prima "incarnazione" del rock: quella degli anni '50, mentre con il termine rock si indica un più ampio genere di musica, che può spaziare dal soul all'heavy metal. Il rock and roll si affermò come un genere musicale ben definito negli Stati Uniti negli anni '50, anche se elementi di rock and roll si ritrovano nelle registrazioni di rhythm and blues fin dagli anni '20. Il primo rock and roll metteva insieme elementi di blues, boogie woogie, jazz e rhythm and blues, con influenze anche della musica folk, del gospel, e del country and western.

Origine del termine rock and roll

Rocking era un termine utilizzato dai cantanti gospel nel Sud degli USA per indicare qualcosa di simile all'estasi mistica. Il musicista blues Roy Brown la usò con un significato ironico nella sua canzone "Good Rocking Tonight" (rifatta l'anno dopo da Wynonie Harris in una versione ancora più scatenata), in cui la parola era apparentemente riferita al ballo, ma era in effetti una neanche tanto nascosta allusione al sesso. Questi doppi sensi non erano nuovi nella musica blues ma era la prima volta che si sentivano alla radio. Dopo il successo di Good Rocking Tonight, altri cantanti di rhythm and blues hanno usato titoli simili durante la seconda metà degli anni 40, compresa una canzone intitolata proprio "Rock and Roll", registrata da Wild Bill Moore nel 1949. Queste canzoni erano riservate a un pubblico afroamericano (race music era il nome che veniva usato nell'industria discografica) e non erano conosciuto dal grande pubblico bianco. Nel 1951 il dj Alan Freed di Cleveland in Ohio iniziò a suonare questo tipo di musica per il pubblico bianco, e generalmente si attribuisce a lui l'espressione rock and roll per descrivere la musica che trasmetteva. Il termine, con le sue allusioni al ballo, al sesso e al suono della musica, fece breccia anche tra chi non ne coglieva tutti i significati.


Pagina letta 964 volte

Extra
Translate
Tv

PENTAGRAMMA_TV.JPG

Canale on demand di pellicole d'epoca.

-

Privacy Policy

radiocity-300x168.jpg

Visite

 38635 visitatori

 1 utenti in linea

--

Radio Pentagramma® - Pentagramma Magazine® - Pentagramma Tv® | © 2009 - 2017 PentagrammaGroup.com | TUTTI I DIRITTI RISERVATI.